A proposito di Hong Kong

L'Est è l'Est e l'Ovest è l'Ovest, giusto? Non è poi così vero a Hong Kong, speciale regione amministrativa sulla costa meridionale della Cina, che ha fatto parte dell'impero britannico dal 1842 al 1997. Qui, in una regione di 7 milioni di persone e 1.200 grattacieli, la cultura cantonese ed il capitalismo in stile occidentale si sono incontrati, mescolati e hanno scoperto che potevano anche convivere felicemente.

Un abitante su sei vive sull'isola di Hong Kong, che è separata dalla terraferma da Victoria Harbour. Le zone centrali urbane si aggrappano alla costa nord dell'isola ed ospitano le multinazionali finanziarie, i conglomerati dei media, alberghi e ristoranti lussuosi, e un'architettura contemporanea all'avanguardia che ben si addice alla città più verticale del mondo.

Per apprezzare l'incantevole skyline di Hong Kong, illuminata al neon, senza rompervi il collo, fate una crociera al tramonto con Watertours (www.watertours.com.hk) o prendete il tram fino alla cima del Victoria Peak (www.thepeak.com.hk). Dirigetevi verso ovest a Lantau Island, l'isola più grande del territorio e sede di numerose attrazioni turistiche come il parco giochi Hong Kong Disneyland (park.hongkongdisneyland.com) e la funivia Ngong Ping 360 (www.np360.com.hk/en/). Saltate sullo Star Ferry (www.starferry.com.hk) per raggiungere i quartieri della penisola di Kowloon e i Nuovi Territori, dove potete fare acquisti su Canton Road o rilassarvi in una tranquilla città di mare come Sai Kung.

Non attraversate Kowloon senza esplorare almeno uno dei suoi numerosi mercati tradizionali. Visitate il Mercato della Giada (vicino all'incrocio di Canton Road e Jordan Road) per ciondoli e accessori, l'adiacente mercato notturno di Temple Street per l'abbigliamento maschile, e il Mercato dei Fiori Mong Kok per boccioli di tutte le varietà. Tornati sull'isola di Hong Kong, lo Stanley Market (www.hk-stanley-market.com) è terreno fertile per i cercatori di souvenir, mentre Causeway Bay è piena di negozi aperti fino a tardi, tra i quali il centro commerciale Sogo (www.sogo.com.hk), con i suoi 13 piani.

Piacevole tanto per gli occhi quanto per il palato, la cucina cantonese è giustamente venerata. Il granchio al vapore e la pancetta cotta a fuoco lento sono solo due delle deliziose pietanze del ristorante The Chairman (www.thechairmangroup.com). Per un piatto di ravioli con vista, salite al 28° piano di One Peking, sede del trendy Hutong (www.aqua.com.ho). Situato a Wan Chai, Bo Innovation (www.boinnovation.com) è recentemente salito al numero 51 nella lista San Pellegrino dei 100 migliori ristoranti al mondo.

Hong Kong ha diversi quartieri rinomati per la loro vita notturna, il più famoso è Lan Kwai Fong (www.lankwaifong.com), un labirinto di strade nel quartiere Central, affollato di bar e club. Da qui, passeggiate verso ovest e vi troverete a Soho, altro quartiere con un'alta concentrazione di locali notturni, ma meno pubblicizzati e turistici di Lan Kwai Fong. Wan Chai è famosa per i suoi locali di spogliarello e i suoi marinai in congedo, ma è anche sede di un crescente numero di bar alla moda e ristoranti eccellenti. Se avete voglia di dim sum e di ballare, è difficile battere Dragon-i (www.dragon-i.com.hk), in pieno centro.

Vivace tutto l'anno, Hong Kong ospita diversi eventi che spingono ai limiti la già abbondante energia della città. Questi includono i Rugby Sevens nel mese di marzo (www.hksevens.com), le corse di cavalli International Races (www.hkjc.com/home/english), che in genere si tengono nel mese di dicembre, ed il Hong Kong Dragon Boat Carnival (www.hkdba.com.hk), che avviene generalmente nel mese di giugno o luglio, e attorno al quale vale veramente la pena di pianificare il vostro viaggio.

Inserisci la destinazione

Cerca e prenota un hotel

FACOLTATIVO

calendrier

 notte(i)

+ altre opzioni

> Consulta/Annulla la prenotazione

La Garanzia del miglior prezzo